Duo Bottasso & Simone Sims Longo

Biserta e altre storie + bal folk

Friday @ 22:00

Roma, Italia

Venue Info

Address
Via Lariana, 14
Roma, 00199
Italia
Website:
tourbilion.com

Nella prima parte un concerto per improvvisare danzando tutti insieme.
Poi si aggiunge il beat elettronico e la musica diventa un film da guardare con le orecchie ben aperte e gli occhi che vagano in un luogo speciale della città

Simone Bottasso fisarmonica e organetto diatonico
Niccolo Bottasso violino, tromba, flicorno e elettronica
Simone Sims Longo sound design e elettronica

Il pomeriggio comincia con uno stage di movimento con FRANCESCA IOVINO

Inizieremo il pomeriggio alle 16.30 insieme a Francesca Iovino, danzatrice e formatrice che ci preparerà al concerto con una serie di proposte che ci permetteranno di muoverci sulla percezione del ritmo in movimento e predisponendo tutto il nostro corpo sensibilizzandolo verso un interazione più profonda con la musica.

A seguire dalle 17.00 circa concerto da ballo dei fratelli Bottasso e verso le 18.00 si aggiungerà sul palco Simone “Sims” Longo, con il qual presenteranno brani del nuovo progetto musicale a tre, BISERTA e altre Storie

Se sarà una bella giornata saremo all’aperto, in caso di maltempo all’interno degli spazi di CARGO ci sarà spazio per accoglierci tutti/e.

Il Duo Bottasso lavora principalmente nel campo della world music, sempre alla ricerca di un
compromesso fra le loro origini di musicisti folk ed il loro interesse per l’improvvisazione e la
musica contemporanea. Tutto questo affiancato dalla complicità di due fratelli legati dal desiderio di mantenere in evoluzione la tradizione della propria terra d’origine: il cuneese e l’occitania.
Simone Sims Longo è interessato nel creare e processare suoni nel campo digitale, focalizzandosi sull’esplorazione timbrica con differenti tecniche: sintesi per modelli fisici, sintesi granulare, sintesi FM, elaborazione del segnale e decostruzione di suoni concreti. Nei suoi lavori utilizza spesso un’interazione multilivello dei campioni, indagando le variazioni asincrone e
poliritmiche delle texture sonore.